DALL’ARGENTINA AL BRASILE 

con

DILENE FERRAZ e SERGIO FABIAN LAVIA

La musica sudamericana nasce dalla sintesi di diverse culture e contaminazioni etniche in cui le influenze spagnole, portoghesi e africane si amalgamano all’elemento indigeno. Il progetto Dall'Argentina al Brasile si identifica con questa genesi, sviluppando diversi linguaggi musicali per rappresentare il vasto e alquanto eterogeneo universo argentino e brasiliano. Il repertorio proposto spazia dal genere popolare con tango, bossa nova, chacarera, ciranda, milonga, maracatù (Aqua de beber, Garota de Ipanema di Jobim; El dia que me quieras di Gardel e O que será di Chico Buarque), a musiche di autori della tradizione colta, quali Heitor Villa Lobos e Astor Piazzolla, spaziando nella ricerca di nuove tecniche espressive nei brani composti dagli stessi Dilene Ferraz e Sergio Lavia.
Sergio Lavia, compositore, chitarrista e cantante argentino è un artista originale e provocatorio, interprete raffinato e sempre alla ricerca di nuove espressioni musicali.
Dilene Ferraz, originaria di Pernambuco, ha iniziato la sua carriera giovanissima, riuscendo a sviluppare nel corso degli anni uno stile molto personale, che la vede unire le influenze di jazz fusion ai ritmi etnici brasiliani.

Questo spettacolo può essere presentato con due diverse formazioni:
Duo - Dilene Ferraz (voce, flauto e percussioni) e Sergio Lavia (voce e chitarra)
Sestetto – voce e chitarra, voce e flauto, percussioni, pianoforte, sassofono e contrabbasso.


Dilene Ferraz propone anche lo spettacolo Brazilian Jazz con un gruppo di quattro musicisti (pianoforte/tastiera, batteria, chitarra e basso) in cui presenta il meglio della musica brasiliana, con autori come Tom Jobim, Miltom Nascimento e Chico Buarque de Holanda, senza dimenticare alcuni ritmi del nordest brasiliano, come il baião ed il maracatù. 

Sergio Lavia propone anche lo spettacolo Tangos e altre musiche argentine (voce e chitarra, sassofono e clarinetto, pianoforte, fisarmonica, contrabbasso, percussione) presentando il panorama musicale argentino nei suoi molteplici aspetti: dalle danze popolari, come il tango e la milonga, a quelle meno conosciute come la chacarera e il malambo.