Enrique Ferrer

Tenore

 

Nato a Madrid comincia i suoi studi musicali nel Conservatorio di musica della stessa città sotto la guida del Maestro Pedro Lavirgen.
Ottiene una borsa di studio negli Stati Uniti dove si specializza nel repertorio lirico “The Academy of Vocal Arts” in Filadelfia sotto la direzio­ne di Bill Schuman e Christopher Macatsoris.
E’ stato premiato in diversi concorsi fra cui, Logroño, Concorso Internazionale Jaume Aragall, Concorso Internazionale Ernesto Lecuona a La Habana e Concorso Internazionale Luciano Pavarotti a Filadelfia.

Ha cantato all’Opera di Roma, Teatro Rossini di Pesaro, Ópera di Montecarlo, Opera di Ankara, Izmir ed Istanbul in Turchia, Teatro Châtelet di Parigi, Ópera di Montpellier, Strasburgo, Lione, Rouan, Versailles e Massy in Francia, Opera di Colonia in Germania, nel Teatro Musicale di San Pietroburgo, Kennedy Center di Washington e nel Teatro Argentino de la Plata.

Fra i registi coi quali ha collaborato, Jean-Louis Grinda, Jose Carlos Plaza , Robert Carsen, Calixto Bieito, Louis Desiré, Claire Servais, Lluis Pascual, Oliver Py, Gianfranco de Bosio, Paul-Emile Fourny, Beppe de To­masi ed Emilio Sagi.
Collabora con direttori d’Orchestra quali Tullio Gagliardo, Fabri­zio Maria Carminati, Fabrizio Benini, Marco Armiliato, Gianluigi Gelmetti , Kazushi Ono, Valerio Galli, Miguel Roa, Stefano Ranzani, Luciano Acocella, Will Humburg, Antonello Allemandi, Julian Kovatchev, Antoni Ros Marbá, Antonino Fogliani e Cristóbal Soler.

Ha tenuto concerti alla Carnegie Hall di New York, nella sala Ciaikovskij di Mosca nell’Auditorium Nacional de Musica di Madrid, nell’Auditorium di Musica di Valencia e al Teatro Monumental di Madrid con il Coro ed Orchestra della RTVE.
Fra i prestigiosi festival che lo vedono ospite, si ricorda, l’Arena di Verona, il Festival Giacomo Puccini di Torre del lago, il Festival Internazionale di opera di Aspendos, ed il Festival Internazionale di Musica e Danza di Granada.
Recentemente ha cantato Carmen in una produzione del Covent Garden di Londra e all’Ópera di Guanzhou in Cina sotto la direzione musicale del Maestro Daniel Oren.

Tra i suoi lavori: La tragédie de Carmen nel teatro Calde­rón di Valladolid, Les contes d’Hoffman di J. Offenbach ad Istanbul ed Aida nel teatro Villamarta di Jerez. Il repertorio comprende Otello, Aida, La forza del destino, Nabucco, Stiffelio, Requiem (Verdi), Manon Lescaut, Tosca, La Bohème, Turandot, Madama Butterfly, La Fanciulla del West, Carmen, Werther, La Navarraise, Amica, Cavalleria rusticana, Andrea Chénier, Francesca da Rimini, Pepita Jiménez e La vida breve.  Recentemente Il Re in Sakuntala di Alfano a Catania e Don Carlo a Vilnius.
Fra i prossimi impegni Tosca a Catania e La Fanciulla del West di Puccini al Teatro Lirico di Cagliari, a Lucca, Livorno , Pisa, Ravenna e Modena.