Ulrich Dünnebach

Basso 

 

Ulrich Dünnebach è nato a Limbach, in Germania. Ha studiato canto a Düsseldorf con Francesco Carrino – l’insegnante di Rachel Yakar –, Ute Vinzing e Georg Pappas. Dopo il debutto al teatro di Hagen, riceve importanti ingaggi dai teatri di Aachen, Detmold, Dortmund, Krefeld e Nürnberg. In breve tempo ha sviluppato una brillante carriera internazionale che lo ha portato a cantare nei teatri di Liège, Reims, Barcellona, Monaco, Tolone, Roma, Bologna, Napoli, Trieste fino al Teatro alla Scala di Milano con direttori quali Riccardo Muti, Wolfgang Sawallisch, Jeffrey Tate, Zoltan Pesko e registi quali Yannis Kokkos e Werner Herzog
Il suo repertorio include i ruoli italiani di Filippo II, Sparafucile, Zaccaria, Banco, Padre Guardiano, Figaro, Don Alfonso, Leporello e i principali ruoli del repertorio tedesco quali Sarastro, Daland, Rocco, Landgraf, Titurel, Hagen, e anche Roi Arkel (Pelléas et Mélisande).
Ulrich Dünnebach ha registrato lo Stabat Mater di Dvořák per la EMI/Electrola, Die Meistersinger von Nürnberg per la Televisone Spagnola. Ha inoltre preso parte all’incisione radiofonica del Requiem Polacco di Penderecki con la direzione dell’autore stesso.

principali interpretazioni:

Pogner in Die Meistersinger von Nuernberg e Palestrina di Pfitzner al Festival Estivo del Teatro Nazionale di Monaco di Baviera, sotto la direzione di Wolfgang Sawallisch

Eremit nel Der Freischütz allo Staatstheater am Gärtnerplatz di München

Rocco in Fidelio all’Opéra de Wallonie di Liège e all’Opera di Roma con la direzione di Zoltan Pesko

Daland in Der Fliegende Hollaender a Toulon e all’Opera di Roma a fianco di Jose Van Dam, con la direzione di Jeffrey Tate

Landgraf in Tannhäuser a Liège e a Perth in Australia

Erster Nazarener nella Salomè di Strauss a Trieste

stagione 2004-2005

Rocco in Fidelio al Teatro dell’Opera di Roma

Titurel in Parsifal al Teatro La Fenice di Venezia

stagione 2000-2001

Daland in Der Fliegende Hollaender nella regia di Jannis Kokkos al Teatro Comunale di Bologna

Sarastro a Mexico City con Francisco Araiza

Landgraf nel Tannhäuser a Liège, Houston e Rio de Janeiro

stagione 1999-2000

Rocco in Fidelio, con la direzione di Riccardo Muti e la regia di Werner Herzog per la produzione inaugurale della stagione 2000 del Teatro alla Scala di Milano